Visita al campo di concentramento di Stutthof con guida e trasferimenti

Guide multilingue esperte
Guide multilingue esperte
Accesso Salta la Coda
Accesso Salta la Coda
Esperienze personalizzate
Esperienze personalizzate



tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-1
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-2
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-3
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-4
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-5
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-1
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-2
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-3
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-4
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-5
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-1
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-2
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-3
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-4
tour guidato del campo di concentramento di stutthof con ingresso salta la coda-5

Tour guidato del campo di concentramento di Stutthof con ingresso Salta la Coda

462,74 zł
Cancellazione gratuita

Puoi cancellare questi biglietti fino a 24 ore prima dell'inizio dell'esperienza e ottenere un rimborso completo.

Conferma Istantanea
Biglietti per cellulari
5 h
Punti salienti
Inclusioni
Informazioni utili
Polizza di cancellazione
  • Visita il campo di concentramento di Stutthof con trasferimenti di andata e ritorno da Danzica e ingresso Salta la Coda.
  • Con una guida autorizzata che parla inglese, rendi omaggio alle vittime dell'Olocausto e scopri il primo campo di concentramento allestito fuori dai confini tedeschi.
  • Visita le baracche per i prigionieri e le camere a gas, dove più di 110.000 prigionieri sono morti a causa di condizioni dolorose e crudeli.
  • Dopo il tour avrai 20 minuti di tempo libero in cui potrai visitare in autonomia il museo o scattare delle foto.

Inclusioni

  • Visita guidata di 5 ore al campo di concentramento di Stutthof
  • Accesso Salta la Coda
  • Guida autorizzata che parla inglese
  • Servizio di trasferimento da/per l'hotel a Danzica

Servizi esclusi

  • Trasferimenti vicino all'aeroporto (disponibili a un costo aggiuntivo di 70 PLN per prenotazione)
  • Suggerimento: il tour non è adatto ai bambini piccoli, soprattutto se sono molto sensibili, perché alcune sezioni del campo possono essere piuttosto inquietanti.
  • Il sevizio di trasferimento è disponibile dagli hotel all'interno della città di Danzica.
  • Puoi cancellare questi biglietti fino a 24 ore prima dell'inizio dell'esperienza e ottenere un rimborso completo.

Le migliori cose da fare a Danzica

Visita il campo di concentramento di Stutthof a Danzica

Ti diamo il benvenuto a Danzica, una città con una ricca storia e numerose attrazioni. Uno dei punti di riferimento più significativi è il campo di concentramento di Stutthof. Questo sito ha un'immensa importanza storica in quanto è stato il primo campo di concentramento istituito al di fuori dei confini tedeschi ed è quindi un triste ricordo delle atrocità commesse durante la Seconda Guerra Mondiale. Visitando Stutthof, non sarai solo testimone della storia, ma renderai anche omaggio alle vittime che qui hanno sofferto. In questa pagina troverai tutto ciò di cui hai bisogno per avere un'esperienza appagante, dalle opzioni sui biglietti disponibili alle informazioni approfondite sul sito.

La tua visita al campo di concentramento di Stutthof

campo di concentramento di Stutthof

Ascolta la toccante storia del campo di concentramento di Stutthof durante una visita guidata con trasferimento di andata e ritorno da Danzica. Approfitta dell'ingresso Salta la coda e partecipa con una guida autorizzata che parla lingua inglese alla commemorazione delle vittime dell'Olocausto. Si tratta del primo campo di concentramento al di fuori dei confini tedeschi, potrai entrare nelle baracche e nelle camere a gas in cui hanno sofferto oltre 110.000 prigionieri. Il tour dura 5 ore e comprende l'esplorazione del museo e 20 minuti di tempo libero. Il biglietto include il prelievo e la riconsegna in hotel, la visita guidata, l'accesso Salta la Coda e una spiegazione approfondita.

Avvicinati a un passato doloroso con sensibilità - Stutthof

Siamo consapevoli che visitare il campo di concentramento di Stutthof possa essere molto emozionante. Entrando in questo sito storico, sarai testimone di una sofferenza e di una resistenza inimmaginabili. Il nostro intento è quello di onorare la memoria di coloro che hanno resistito, favorendo al contempo una più profonda comprensione dell'esperienza umana durante quel periodo straziante.

Tieni presente che le storie che ascolterai, gli oggetti e l'ambiente che vedrai potrebbero evocare sentimenti di tristezza, rabbia e riflessione. Questo è uno spazio di memoria, dove gli echi del passato sono ancora presenti. Ti invitiamo ad affrontare la visita con rispetto ed empatia per le vite che qui sono state spezzate.

Ricorda che non devi affrontare le tue emozioni senza che nessuno ti aiuti. Molti di coloro che hanno già percorso questi spazi si sono commossi fino alle lacrime, si sono dedicati alla contemplazione e hanno sentito di aver accresciuto la propria esperienza personale. Se ti sentite sopraffare, prenditi un momento di pausa, fermati a riflettere e rivolgiti al nostro personale di supporto che è qui per aiutarti.

Nel rendere omaggio alla resilienza dello spirito umano, siamo uniti nel nostro impegno a garantire che questa storia non venga mai dimenticata e che le lezioni apprese vengano portate avanti per un mondo più compassionevole. La tua visita a Stutthof è un atto di riconoscimento del passato, di empatia e di adesione all'appello globale per la pace.

Ci auguriamo che la tua esperienza all'interno di queste cupe mura possa ricordarti l'importanza della compassione, della comprensione e della ricerca della pace.

Il campo di concentramento di Stutthof

La porta dell'inferno

Davanti all'ingresso del campo, immagina i momenti strazianti della registrazione, dove le vite sono state alterate per sempre. L'agghiacciante scritta "Arbeit macht frei" ricorda il viaggio disumanizzante dei prigionieri e ci invita a riflettere sulla profondità delle loro sofferenze e su come sono riemersi da questo abisso.

Le camere a gas

All'interno di queste stanze apparentemente innocue, si svolse un orrore indicibile. Migliaia di persone, soprattutto di origine ebraica, affrontarono un tragico destino mentre lo Zyklon B, un pesticida trasformato in strumento di crudeltà, riempiva l'aria. La facciata delle docce della camera sfruttava la vulnerabilità dell'esistenza umana, ridefinendo per sempre la depravazione umana.

Il crematorio

Questo edificio imponente, un tempo utilizzato per cremare i corpi dei prigionieri uccisi nelle camere a gas o dalla fame, è una cruda testimonianza della profondità delle sofferenze umane inflitte in quel periodo. Il tentativo dei nazisti di cancellare le prove dei loro atti efferati non può sminuire le storie di coloro che sono morti.

Le baracche

All'interno di queste anguste baracche di legno, i prigionieri hanno sopportato incessanti sofferenze: dormendo su brande, tormentati dal freddo, dalle malattie e dalla fame. Le stesse pareti testimoniano il tormento inflitto dalle guardie, un crudo promemoria della resilienza che è emersa da tali condizioni terribili.

Il monumento

La scultura di Wiktor Tołkin, inaugurata nel 1968, si erge come una struggente sentinella e reca il peso del triangolo, distintivo utilizzato per riconoscere i prigionieri, e la struggente liberazione, incarnata da una catena spezzata. Circondata da 28 sculture più piccole, rende omaggio alla moltitudine di nazionalità e gruppi le cui storie sono impresse in questo terreno.

Scultura di Marian Konieczny

Questa scultura di Marian Konieczny, inaugurata nel 1980, onora le vittime di Stutthof. I tre elementi della scultura: la donna addolorata con un bambino, il muro dell'unità e la fiamma della resilienza, fanno da eco alle storie di coloro che hanno sofferto, realizzando un ideale legame empatico con il loro dolore, la loro solidarietà e la loro incrollabile speranza.

Stutthof Museum

Il museo

Si tratta di un edificio moderno che ospita una mostra permanente sulla storia e sulle vittime di Stutthof. Espone vari reperti, documenti, fotografie e testimonianze che illustrano la vita e la morte dei prigionieri. Ospita anche una biblioteca, un archivio e un centro di ricerca.

Il cimitero

In questo terreno solenne giacciono i resti di circa 4.000 anime, una testimonianza toccante del tragico tributo imposto durante la brutale evacuazione di Stutthof. Il loro straziante viaggio attraverso il gelo ci ricorda la profondità della sofferenza umana sopportata nella ricerca della libertà.

Dove avvenivano le esecuzioni

In questo spazio inquietante dietro il crematorio, i crudi resti testimoniano il triste destino che molti hanno dovuto affrontare: un luogo in cui le vite venivano stroncate da plotoni di esecuzione e impiccagioni. Qui, una forca di legno e un muro di cemento crivellato dai proiettili testimoniano silenziosamente le struggenti storie di coloro che sono stati uccisi durante i giorni più bui della storia.

La fabbrica DAW

Sullo sfondo del campo, nel 1944 è sorta una fabbrica di armamenti. Un agghiacciante promemoria del fatto che, anche in circostanze così terribili, la forza umana resisteva, anche mentre migliaia di persone venivano costrette a un lavoro incessante, contribuendo con il loro lavoro forzato alla macchina della distruzione bellica.

Pianifica la tua visita

Orari
Come arrivare
Servizi
Accessibilità
Ristoranti
Nelle vicinanze
Stutthof Concentration Camp

Orari di vendita dei biglietti: 8:30-13:30

Orari di apertura:

  • Il museo è aperto dal martedì alla domenica, dalle 8:00 alle 18:00 nella stagione estiva (1 maggio - 30 settembre) e dalle 8:00 alle 15:00 nella stagione invernale (1 ottobre - 30 aprile)
  • Il museo è chiuso il lunedì e nei giorni festivi come Capodanno, Pasqua, Ognissanti, Vigilia, Natale e Santo Stefano
  • L'ultimo ingresso al museo è un'ora prima della chiusura
  • Ufficio Servizio Visitatori: 9:00-16:30
  • Proiezioni documentario: 9:00-16:00 (ogni mezz'ora)
  • Ultima proiezione: ore 16:00
Stutthof campo di concentramento

Indirizzo: Muzealna 6, 82-110 Sztutowo, Polonia

Trova su Maps

Il museo si trova nel villaggio di Sztutowo, a circa 35 km a est di Danzica. È possibile raggiungere il museo in auto, autobus o treno. Sebbene il biglietto includa il trasferimento dall'hotel, nel caso in cui tu decida di arrivare per conto tuo, ecco come fare:

In auto:

  • Prendi la E77 da Danzica a Elbląg, da qui raggiungi Nowy Dwór Gdański, Stegna (circa 45 km). C'è un parcheggio gratuito vicino all'ingresso del museo.
  • Passa per Sobieszewo e prendi il traghetto che attraversa la Vistola a Świbno, Mikoszewo, Stegna (per circa 40 km).

In autobus: prendi l'autobus PKS da Danzica a Sztutowo. La fermata dell'autobus si trova a circa 500 metri dall'ingresso del museo. Gli orari degli autobus sono disponibili qui.

In treno: prendi il treno SKM da Danzica a Nowy Dwór Gdański e poi cambia con un autobus locale o un taxi per Sztutowo. Gli orari dei treni sono disponibili qui.

Stutthof campo di concentramento biglietti e visite
  • Centro visitatori per informazioni, biglietti, souvenir, libri e mappe. C'è anche un guardaroba dove puoi lasciare cappotti e borse.
  • Caffetteria dove puoi acquistare snack, bevande e pasti caldi. Ci sono anche distributori automatici di acqua e caffè.
  • Biblioteca dove puoi accedere a libri, documenti e foto relativi alla storia di Stutthof. La biblioteca è aperta dal martedì al venerdì, dalle 9:00 alle 15:00.
  • Sala cinematografica dove puoi guardare documentari e film su Stutthof e sull'Olocausto. La sala cinematografica è aperta dal martedì alla domenica, dalle 9:00 alle 17:00.
  • Cappella dove accendere una candela e rendere omaggio alle vittime di Stutthof. La cappella è aperta tutti i giorni dalle 8:00 al tramonto.
visita Stutthof campo di concentramento
  • Il museo è parzialmente accessibile alle persone con disabilità. In alcuni edifici sono presenti rampe e ascensori, ma non tutte le aree sono accessibili in sedia a rotelle. Ci sono anche alcune scale e superfici irregolari nell'area espositiva esterna.
  • Il museo offre audio-guide per persone con disabilità uditive e mappe tattili per persone con disabilità visive. Puoi prendere gratuitamente in prestito questi dispositivi presso il centro visitatori.
Stutthof campo di concentramento

Se vuoi mangiare vicino al museo, ecco alcune opzioni da provare:

  • Bar Łosoś: un accogliente ristorante che serve piatti della cucina polacca, soprattutto a base di pesce. Si trova a circa 0,8 km dall'ingresso del museo.
  • Sztutozzeria - moc PIZZY: una pizzeria che offre vari tipi di pizza, pasta, insalate e dolci. Si trova a circa 1 km dall'ingresso del museo.
  • Uni Bar: un bar che offre caffè, tè, torte, panini e gelati. Si trova a circa 1,2 km dall'ingresso del museo.
Plaza Stegna

Se hai del tempo libero più e vuoi esplorare i dintorni del museo, ecco alcune attrazioni che potresti trovare interessanti:

  • Chiesa del Sacro Cuore: bellissima chiesa gotica risalente al XIV secolo. Si trova a circa 1,2 km dal museo, notevoli sono l'architettura, i dipinti e le vetrate.
  • Muzeum Bursztynu "bursztynowa Komnata": museo dell'ambra, una resina fossile abbondante nella regione baltica. Si trova a circa 1,6 km dall'ingresso del museo. Qui trovi vari prodotti in ambra, come gioielli, sculture e ornamenti.
  • Plaza Stegna: spiaggia sabbiosa che offre una rilassante vista sul mare. Si trova a circa 2,1 km dal museo. Qui puoi prendere il sole, nuotare o passeggiare lungo la riva.

Suggerimenti per le visite - Campo di concentramento di Stutthof

  • Vestiti in modo adeguato al tempo e indossa scarpe comode. Il museo si estende su una vasta area e alcune parti sono all'aperto.
  • Porta acqua e snack, poiché all'interno dell'area del museo non ci sono negozi o distributori automatici.
  • Preparati a un'esperienza emotiva ed educativa. Il museo espone immagini e testimonianze toccanti e grafiche delle atrocità avvenute a Stutthof. Se provi un senso di sopraffazione o turbamento, fai delle pause o confrontati con chi viaggia con te.

Domande più frequenti - Campo di concentramento di Stutthof: biglietti e visite

Qual è la storia del campo di concentramento di Stutthof?

Stutthof è stato il primo campo di concentramento fuori dalla Germania, istituito durante la Seconda Guerra Mondiale.

Come si acquistano i biglietti per visitare il campo di concentramento di Stutthof?

I biglietti possono essere acquistati online, in questo modo puoi approfittare del conveniente accesso "Salta la Coda".

Sono disponibili tour guidati al campo di Stutthof?

Sì, vengono offerte visite guidate con guide autorizzate di lingua inglese, che forniscono approfondimenti.

Quali sono i punti salienti del campo di concentramento di Stutthof?

I memoriali dell'Olocausto, le baracche dei prigionieri e le agghiaccianti camere a gas.

Posso visitare in autonomia il campo di concentramento di Stutthof?

Sì, dopo la visita guidata, hai tempo per esplorare il museo e riflettere in solitudine.

Di quanto tempo ho bisogno per visitare il campo di concentramento di Stutthof in tutta la sua interezza?

Circa 5 ore per vivere appieno il sito e la sua storia.

È consigliabile portare i bambini piccoli al campo di concentramento di Stutthof?

Si sconsiglia di portare bambini piccoli e sensibili a causa delle sezioni estremamente toccanti e inquietanti del campo.

Cosa c'è nelle vicinanze di visitabile?

Qui vicino trovi la spiaggia di Sztutowo, la spiaggia di Stegna e la laguna della Vistola.

Dove posso lasciare l'auto vicino al campo di concentramento di Stutthof?

C'è un parcheggio self-service generalmente a pagamento, gratuito in alcuni giorni speciali.

Posso cancellare i biglietti per il campo di concentramento di Stutthof?

Sì, fino a 24 ore prima dell'esperienza per un rimborso completo.